Home » Monumenti di Barcellona

Palau Guell

Palau Guell Barcellona Il Palau Guell di Barcellona è considerato la prima grande opera di Antoni Gaudì; situato nei pressi delle Ramblas, fu costruito negli anni tra il 1885 ed il 1889 su commissione del ricco industriale Eusebi Guell.

Questo magnifico palazzo – realizzato dal geniale architetto in un particolarissimo stile fra il gotico e l’arabo – veniva frequentemente utilizzato dalla famiglia Guell per importanti ricevimenti,feste ed incontri politici.
In esso, risultano già palesi quelli che in seguito sarebbero stati consacrati come i caratteri innovativi fondamentali del modernismo di Gaudì: le forme sinuose, i richiami alla natura, i giochi di prospettiva, l’uso di materiali “poveri” o insoliti e l’impiego del ferro battuto.

All’interno del palazzo, il vestibolo d’ingresso presenta pareti di mattoni, mentre la pavimentazione è interamente di legno di pino.
Procedendo oltre il vestibolo si giunge alla Escala d’Honor (scala d’onore), la quale conduce al piano nobile che si apre con tre anticamere; già da questo punto si può ammirare la sapiente lavorazione del ferro battuto, soprattutto nei lampadari e – nella terza anticamera – nella soffittatura, che presenta complesse costruzioni in legno e ferro.

Attraversate le anticamere troviamo il luminoso salone centrale, riccamente e finemente decorato: quì venivano fatti accomodare gli illustri ospiti della famiglia Guell. Dagli angoli del salone partono quattro archi a parabola, che – ad un’altezza davvero notevole – terminano con una maestosa cupola.

Oltre che per tenervi sontuosi festeggiamenti, questo salone veniva anche adibito a cappella di famiglia: sfortunatamente, l’altare fu distrutto durante la Guerra Civile.
Un altro pregevole ambiente è la sala da pranzo, formata da pannelli di noce e mobili eleganti fatti costruire da Gaudì stesso, e dominata da una tribuna – ornata anch’essa da quattro archi a parabola retti da colonne – che si estende fino alla parte posteriore del palazzo formando una balconata a semicerchio con decorazioni in ceramica.

Di grande interesse è la concezione del tetto di Palau Guell, adornato da una curiosa disposizione di bizzarri comignolidi forme e colori diversi, talvolta rivestiti di variopinte ceramiche, ognuno dei quali costituisce una vera e propria opera d’arte a sè stante.


Mappa di Palau Guell

geo_mashup_map
  Clicca sulla mappa per navigarla



Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.